News

Ecco le novità del CDpM

Pubblicato il

Cari soci e studenti, il CDpM ha continuato a svolgere insieme a voi una regolare attività didattica che ci ha dato molte soddisfazioni musicali e umane. Siamo davvero una grande squadra e un riferimento fondamentale per la musica sia per Bergamo sia a livello nazionale e internazionale. I feedback che abbiamo avuto in queste settimane da diverse istituzioni ci riempiono di orgoglio e ci sostengono per proseguire l’attività con nuove idee, energie e prospettive. Innanzitutto, ci è stato vicino il Comune di Bergamo, da sempre partner fondamentale del CDpM, ma nei giorni dell’International Jazz Day abbiamo collaborato con l’UNESCO, il Comitato per apprendimento pratico della musica del Ministero dell’Istruzione, l’Associazione nazionale il Jazz Va a scuola, l’INDIRE Ricerca per l’innovazione della scuola italiana (link), RAI Scuola e il TG3. Tutti hanno guardato al CDpM come un modello per la didattica musicale. È stata straordinaria la testimonianza di Herbie Hancock che ci ha inviato una lettera di suo pugno (clicca qui per leggerla). Ecco qui (link) gli articoli in riferimento all’attività del CDpM dei quotidiani Eco di Bergamo, Corriere della sera, Musica jazz (link).

Nei prossimi giorni vi informeremo in merito alle iscrizioni al prossimo anno 2020/2021 scontate per gli allievi che hanno seguito le lezioni on line, ai concerti di fine corso on line a giugno sulle nuove piattaforme che metterà il CDpM on line, agli spostamenti degli esami di certificazione a ottobre, alle modalità miste delle lezioni (in presenza/on line) del prossimo anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *