Corsi complementari

I corsi sono articolati per livelli di difficoltà progressiva secondo l’articolazione EQF in grades e diplomi

I corsi offrono allo studente gli strumenti per:

  • padroneggiare la lettura a prima vista strumentale e vocale.
  • riconoscere gli intervalli, le scale e gli accordi, la loro costruzione e funzione nel sistema tonale europeo, modale e non funzionale.
  • conoscere e riconoscere gli accordi e le funzioni armoniche primarie e secondare, rapportare scale e accordi, analizzare armonicamente i brani, individuare le cadenze, le sostituzioni  armoniche.
  • conoscere le principali forme musicali anche in una prospettiva storica, stilistica e di genere musicale  (classica, jazz, canzone, blues, forme estese)
  • educare all’ascolto attivo in termini tecnici (melodia, armonia, ritmo), stilistico, estetico, formale e storico in rapporto al contesto culturale in cui “le musiche” si sono sviluppate.
  • analizzare in tempo reale un brano musicale e contestualizzarlo
  • acquisire una sensibilità critica personale.

Offerta formativa: scarica i piani di studio