News

CDpM: la pratica prima della grammatica

Pubblicato il

“la pratica prima della grammatica” È questo concetto di Carlo Delfrati che ispira tutti i nostri corsi complementari dalla teoria alla lettura, dall’armonia alla musica d’insieme. Le noiose e spesso inutili lezioni di “solfeggio” in gran parte parlato sono ormai superate da un approccio nuovo che parte dalla sperimentazione diretta dell’evento musicale realizzato dallo studente per conoscere e utilizzare i codici visivi di notazione convenzionali e alternativi. La voce e la percussione (body percussion) sono i primissimi strumenti con cui la persona fin dai primi anni di vita si accosta alla musica per poi affiancarli ad uno strumento musicale. I nostri corsi partono quindi dalla voce e dal ritmo per scoprire l’universo sonoro individuale accostando attività psicomotorie, grafiche e audiotattili attraverso i giochi sonori dell’atelier musicale dei più piccoli fino al perfezionamento professionale. La lettura e la teoria si integra così armoniosamente alla pratica musicale con un’attenzione particolare alle attività d’insieme perché la musica è innanzitutto dialogo, condivisione, divertimento e creatività. Scopri qui tutti i corsi complementari per comporre e realizzare il “tuo” piano di studio individualizzato sulla base delle diverse caratteristiche di apprendimento, dai gusti musicali, dalle qualità musicali di ognuno. Link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *