News

il jazz è donna: Alessia Marcassoli e Chiara Arnoldi al Modernissimo di Nembro

Pubblicato il

Il jazz bergamasco si tinge di rosa con due giovani musiciste venute alla ribalta negli ultimi mesi: Alessia Marcassoli, voce e Chiara Arnoldi, basso elettrico. Cresciute nella fucina di talenti del Centro Didattico produzione Musica hanno avuto occasione di mettersi in mostra al Blue Note di Milano accanto a due noti jazzisti italiani quali Gianluigi Trovesi e Claudio Angeleri, all’International Jazz Day, alla Casa della Cultura di Milano e alla rassegna under 30 Jazziamo di Azzano San Paolo. Proprio nell’edizione 2020 di Jazziamo Alessia Marcassoli, 23 anni, ha licenziato un interessante progetto dal titolo Jazz words for freedom incentrato sui diritti civili della donna nella società americana rivisti in chiave contemporanea con espliciti riferimenti all’ attuale situazione in Afghanistan. La musica spazia da Strange Fruit di Billie Holiday, canzone di denuncia del 1939 dei linciaggi subiti dagli afroamericani, a Soweto Blues di Miriam Makeba e Come Sunday di Duke Ellington dalla suite Black, Brown and Beige.
Partner di Jazz words for Freedom è la bassista Chiara Arnoldi, 21 anni, emersa giovanissima a 16 anni sui social per una sua brillante interpretazione di Teen Town di Jaco Pastorius. Entrambe replicano il concerto sabato 2 ottobre all’Auditorium Modernissimo di Nembro alle ore 21.00 grazie alla partnership con la Cooperativa Gherim gusto solidale, il CDpM e l’Assessorato alla Cultura del Comune di Nembro. Affiancano le due musiciste il sassofonista Marco Scotti, noto per la militanza con la Big One Pink Floyd tribute band e il giovane tastierista Alex Crocetta, 23 anni, entrambi autori degli arrangiamenti. Completano la formazione percussionista Lorenzo Beltrami già con Gianluigi Trovesi a Innsbruck e la direzione di Savino Acquaviva in seno alla Filarmornica di Gazzaniga e il tenorista Marco Gotti jr.
Ingresso libero. È obbligatoria la prenotazione on Line mediante mail a info@gherim.it Per partecipare all’evento è richiesto il Green Pass.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *