GIUSEPPE D'AVINO

Pianoforte, Pianoforte jazz, Pop Lab

GIUSEPPE D'AVINO
Pianoforte, Pianoforte jazz, Pop Lab
Inizia gli studi al Conservatorio di Avellino all’età di 10 anni. Durante il conseguimento degli studi intrapresi sviluppa un intensa attività concertistica sia da solista che in formazione da camera esplorando i diversi generi musicali dalla classica, al pop, al jazz.
Nel 1998 si diploma brillantemente e si trasferisce da Napoli a Bergamo dove frequenta diversi seminari jazz con alcuni dei più importanti musicisti di livello come Dave Liebman, Franco D’Andrea, Gianluigi Trovesi.
Nel 2002 entra a far parte del CDpM dove sperimenta, insieme a Claudio Angeleri, nuovi approcci didattici per lo studio del pianoforte ottenendo subito ottimi risultati. Inizia a collaborare con molti musicisti tra cui Marco Esposito, Gabriele Comeglio, Guido Bombardieri e il trombettista svizzero Franco Ambrosetti.
Si perfeziona nel corso di stage e seminari con Bob Mintzer, Andy Sugg, Dario Faiella, Maurizio Franco, Rob Sudduth. Si diploma nel triennio accademico ad indirizzo jazz del Conservatorio di Como. Tiene seminari e si esibisce nella Sala Eutherpe di Leon in Spagna.
Attualmente svolge attività concertistica con il quartetto Vocalese di Elena Biagioni, il suo gruppo “Close 4et” e il duo sperimentale pianoforte e Accordeon con Giovanni Colombo. Insieme alla CDpM Europe Big band si è esibito al Blue Note di Milano.

Contatti

CENTRO DIDATTICO produzione MUSICA
Via Edmondo de Amicis, 6
24127 Bergamo

In evidenza

Latest News

  • Riprende Bevero Q-Jazz con il trio di Ermanno Novali
    Leggi tutto

  • Quando la musica va a braccetto con l’arte
    Leggi tutto

  • Bergamo per International Jazz Day 2019 UNESCO
    Leggi tutto