GABRIELE COMEGLIO

Biografia

Sassofonista, arrangiatore, direttore d'orchestra, dopo il diploma al Berklee College of Music di Boston ha vinto il concorso come sax alto dell'Orchestra Ritmica della Rai di Milano.

Solista di sax alto e arrangiatore, musicista eclettico a suo agio nei più disparati contesti. Ha suonato come solista con l'Orchestra "Verdi" di Milano, con la Wuppertal Synphonieorchester, con l'Orchestra dell'Estate Musicale Frentana diretta da Marc Andreae e con l'Orchestra dell'Angelicum di Milano. Cura inoltre i programmi ritmo-sinfonici e di jazz per l'Ente "I Pomeriggi Musicali di Milano" dal 1986.

Nel campo della musica leggera ha suonato con Ray Charles e Stevie Wonder; ha inoltre scritto arrangiamenti per Mina, Ron e ha diretto le produzioni Polygram al Festival di Sanremo negli ultimi quattro anni ed ha collaborato con la propria formazione di fiati agli ultimi due tour di Franco Battiato.

In campo jazzistico ha suonato ai Festival di Umbria Jazz, Lugano, Montreal, Varsavia, Bergamo, Malta, Roma, Vicenza, alla Town Hall di New York ed ha inoltre suonato e scritto arrangiamenti per Barney Kessel, Phil Woods, Ronnie Cuber, Franco Ambrosetti. E' direttore della Big Band Jazz Company dalla fondazione (1985) che si è esibita con Bob Mintzer, Bob Malach, Herb Pomeroy, Lee Konitz, Charlie Mariano, Randy Brecker cura gli arrangiamenti e dirige la Montecarlo Nights di Night The Night Fly.

E' autore di musiche per la televisione (Rai 2 "Quelli che il calcio").
In campo didattico collobora con la Scuola di Musica Moderna di Lugano, il CDpM di Bergamo e il Civico Istituto L. Costa di Vigevano.

Collabora dal 1995 con Claudio Angeleri con il quale ha registrato cinque CD e partecipato ad importanti jazz festival nazionali ed internazionali.

Contatti

CENTRO DIDATTICO produzione MUSICA
Via Edmondo de Amicis, 6
24127 Bergamo

In evidenza

Latest News

  • Riprende Bevero Q-Jazz con il trio di Ermanno Novali
    Leggi tutto

  • Quando la musica va a braccetto con l’arte
    Leggi tutto

  • Bergamo per International Jazz Day 2019 UNESCO
    Leggi tutto