MAURO GHILARDINI

Tecnica vocale

Mauro Ghilardini è musicologo, compositore e cantante tenore italiano apprezzato soprattutto in ambito liederistico e antico.

Intraprende gli studi di canto sotto la guida di Giovanni Guerini dopo la vittoria ottenuta nell'ultima edizione di "Festagiovani" nel 1998, concorso nazionale per voci nuove de L’Eco di Bergamo.

Si avvia fin subito al solismo dedicandosi parallelamente allo studio teorico della vocalità antica e delle sue prassi esecutive. Contemporaneamente studia armonia classica e analisi musicale sotto l'esperta guida del compositore bergamasco Natale Arnoldi.

In ambito lirico e classico predilige repertori madrigalistici (Claudio Monteverdi, Giulio Caccini) e sacri (Gian Battista Pergolesi, Wolfgang Amadeus Mozart), nonché il repertorio liederistico e della canzone americana d'autore. Dal 2000 è tenore primo del gruppo madrigalistico "Fosco Corti" di Bergamo, sotto la guida del Maestro Giovanni Guerini. Nel 2006 fonda l'ensemble lirico Canto antiquo, organico vocale e strumentale composto da diversi artisti, con l'intento di studiare e riproporre in Italia antiche melodie ed armonie peruviane. Collabora in veste di tenore solista, dal 2007, con l'Agimus Lombardia del M° Ennio Cominetti per concerti che spaziano dal repertorio classico a quello gospel contemporaneo.

Sul fronte della musica leggera/rock, collabora da più di 10 anni con una band professionista di progressive rock (Minstrel) nella doppia veste di cantante e compositore. Con questa formazione si è fatto così conoscere in ambito internazionale attraverso la pubblicazione di tre album: "New Life" (1997), "Faust" (edito da Kaliphonia, Milano, 2000) e l'ultimo "Ahab" (edito da BTF, Milano, 2009).

Vanta esperienze teatrali, sia in veste di attore, che di cantante. Nel 2008 è Teseo nel Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare, l'anno successivo è Cleante nel Il malato immaginario di Moliere. Dal 2001 entra come collaboratore esterno nella compagnia teatrale Teatro Minimo di Umberto Zanoletti, sia come attore che come cantante/musicista. Fra gli spettacoli tenuti con Teatro Minimo spiccano i due musical prodotti dalla stessa: è Tuttofare ne L'usignolo e l'imperatore (2005) e il protagonista Toni in Toni Mannaro (2009), tratto dal fortunato e ononimo libro per bambini di Manuela Salvi. Ha collaborato inoltre con diverse compagnie teatrali locali, portando spesso in scena diversi musical, fra i quali spicca il Jesus Christ Superstar di Andrew Lloyd Webber. Ospite in numerose manifestazioni canore, concerti e trasmissioni televisive collabora attivamente con istituti superiori e Scuole di musica (Mousiké, Centro Didattico Produzione Musica, Ateneo musicale in Bergamo ecc.) per lezioni di Storia della Musica e corsi di analisi musicale.

Attento e affascinato dalle problematiche filosofiche della Musica e dell'arte in generale, comincia nel 2007 un percorso parallelo di riflessione sull'arte fotografia e cinematografica, che sfocerà in progetti fotografici personali e nell' ideazione, nel Gennaio 2009, del progetto artistico visivo/musicale "Armonia - Note d'ombra e di luce". Tale progetto vede coinvolti diciannove fotografi professionisti di tutta Italia, gravitanti nei contatti di Michele Vacchiano, chiamati a illustrare, con propri lavori grafici, delle brevi composizioni ("Elegie") scritte e dirette dallo stesso autore, con lo scopo finale di una mostra virtuale web prevista per gli inizi del 2010.

Contatti

CENTRO DIDATTICO produzione MUSICA
Via Edmondo de Amicis, 6
24127 Bergamo

In evidenza

Latest News

  • Riprende Bevero Q-Jazz con il trio di Ermanno Novali
    Leggi tutto

  • Quando la musica va a braccetto con l’arte
    Leggi tutto

  • Bergamo per International Jazz Day 2019 UNESCO
    Leggi tutto